Sostenibilità

Il termine sostenibilità è ormai entrato a far parte del nostro vocabolario quotidiano, ma cosa si intende per vivere in maniera sostenibile? Cosa possiamo fare nel nostro piccolo per compiere le scelte giuste? Quali sono i benefici per noi e per l’ambiente?

Queste sono le domande alle quali abbiamo voluto rispondere durante l’evento organizzato da MarchePlace presso la sede del Circolo Culturale e Ricreativo ARCI “Il Grillo” di Monsampietro Morico.

L’intervento dell’Ing. Gianluca Grifi – ORBIS.earth ha contribuito innanzitutto a dare una definizione tecnica al termine sostenibilità per poi soffermarsi sull’argomentazione dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs) inseriti all’interno dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

A differenza di quello che potrebbe sembrare, la sostenibilità non è un modello anti-crescita, ma piuttosto un modello che persegue lo sviluppo in modo tale che le risorse vengano rispettate e utilizzate in maniera oculata.

Noi di Exseat abbiamo accolto con piacere l’invito ad intervenire durante il dibattito per portare direttamente la nostra testimonianza di brand sostenibile.

Abbiamo presentato il nostro progetto ed illustrato come riusciamo a sfruttare i benefici dell’economia circolare.

Lo scarto di un processo può diventare materia prima per un altro: questo è il principio alla base delle nostre creazioni, ed è così che riusciamo anche a ridurre gli sprechi e minimizzare l’impatto negativo sull’ambiente.

Il punto focale è dunque la capacità di trovare il giusto equilibrio che consenta di continuare sulla strada del progresso, ma senza danneggiare irrimediabilmente l’ambiente dal quale la nostra stessa sopravvivenza dipende.

Non aspettiamo sempre che sia l’altro ad intraprendere il cambiamento, rendiamoci noi stessi protagonisti attraverso i piccoli gesti quotidiani perchè possiamo fare davvero la differenza.